Download Insurance Handbooks
We created these handbooks to help you identify the key points when considering a health insurance policy. They cover a wide range of topics from 'Choosing the right plan', to 'Maternity' and 'Pre-existing' conditions. Please enter your Email address to gain access to our full library.
Download Now  Email Address

L’Assicurazione medica negli Emirati Arabi Uniti



    • China Health Insurance

      La tranquillità di sapere che, se dovesse mai succedere qualcosa a un membro della propria famiglia, le spese mediche sarebbero coperte, è molto importante per ognuno di noi. Gli esperti consulenti di Pacific Prime possono consigliarvi sul livello più adatto di copertura sanitaria per espatriati per famiglie, singoli individui, gruppi, insegnanti e per chi viaggia.

    • L’assicurazione Medica per gli espatriati negli Emirati Arabi Uniti

      Pacific Prime è un broker di assicurazioni sanitarie internazionali per espatriati specializzato nel fornire coperture assicurative mediche a cittadini degli Emirati Arabi che vivono, lavorano o vanno in vacanza all’estero. Se non siete cittadino degli Emirati Arabi, ma vivete o vi trasferirete in questo paese, possiamo ugualmente fornirvi dei piani assicurativi adattati alle vostre specifiche esigenze.

      Le polizze che possiamo fornire sono garantite come “rinnovabili” a vita e vi seguiranno d’ovunque, vale a dire che se doveste trasferirvi altrove i piani assicurativi continueranno a coprirvi. Con un ampio numero di garanzie che includono la copertura maternità, l’evacuazione d’emergenza e il rimpatrio, le cure dentali e le visite ambulatoriali (outpatient), le visite specialistiche, la medicina alternativa e le terapie gratuite, potete essere sicuri che un piano di copertura sanitaria internazionale per gli Emirati Arabi Uniti vi fornirà la copertura di cui avete bisogno.

      Se desiderate maggiori informazioni sui prodotti assicurativi e i servizi che possiamo offrirvi o per ricevere un preventivo gratuito vi invitiamo a contattarci subito.

    • Un servizio professionale di cui fidarvi

      Family Insurance Plan Information

      Pacific Prime Insurance sarà al vostro fianco per tutta la durata della vostra polizza. Il servizio clienti che vi offriamo include anche la consulenza sulle richieste di rimborso, e offre numeri telefonici di appoggio per i casi di emergenza o per ricevere eventuali consigli medici. Manteniamo anche a vostra disposizione una lista completa degli ospedali e dei medici negli Emirati Arabi e, poiché la maggioranza dei nostri clienti sono espatriati, anche una lista delle ambasciate negli Emirati Arabi.

      Come broker leader nel campo delle assicurazioni mediche negli EA, ci teniamo sempre aggiornati sulle ultime novità del settore e sulle notizie in materia assicurativa negli Emirati Arabi.

      Possiamo offrirvi dei piani assicurativi sanitari specificamente pensati per gli espatriati, che vi garantiscano una copertura completa per il medio oriente e per tutto il mondo. I piani che possiamo fornire includono abitualmente una serie di garanzie che possono essere adattate per soddisfare gli specifici bisogni del contraente. Con opzioni di copertura che includono visite ambulatoriali, cure dentali, maternità ed evacuazione d’emergenza, potrete essere certi di ricevere il miglior livello di cure mediche dovunque nel mondo.

      Pacific Prime offre polizze sanitarie e assicurazioni mediche internazionali per tutti e sette gli Emirati Arabi:

      • Abu Dhabi
      • Dubai
      • Sharjah
      • Fujairah
      • Ras Al-Khaimah
      • Ajman
      • Umm Al-Quwain
  • Consigli di viaggio per gli Emirati Arabi

    Caratterizzati da deserti mozzafiato, e dalla convivenza di città modernissime con un’antica cultura beduina, gli Emirati Arabi Uniti sono un’affascinante destinazione di viaggio: il paese offre un meraviglioso assaggio della cultura araba, unitamente ad intrattenimenti e a un’ospitalità moderni e di primissimo livello. Città come Dubai e Abu Dhabi sono prosperi centri metropolitani circondati da vaste aree di deserto da un lato, e dalle acque del Golfo Persico dall’altro.

    Gli Emirati Arabi Uniti sono una federazione di sette emirati, ognuno dei quali è governato da un emiro o principe della casa ereditaria che ha l’assoluta sovranità nel suo paese. In quanto federazione, gli Emirati hanno un presidente, Sua Altezza Sheikh Khalifa bin Zayed bin Sultan Al Nahyan conosciuto come lo Sheikh Khalifa, che è anche l’emiro di Abu Dhabi, e un primo ministro, Sua Altezza lo Sheikh Mohammed bin Rashid Al Maktoum, o Sheikh Mohammed, che è anche l’emiro di Dubai.

    L’Islam è la religione degli Emirati Arabi ed influenza pesantemente la cultura locale; è importante quindi avere ben presenti alcune regole quando si viaggia negli Emirati.

    Che cosa portare
    Per la maggior parte dell’anno, il clima negli EA è caldo o estremamente caldo. I mesi più caldi sono luglio e agosto, pertanto gli indumenti caldi sono decisamente da escludere dalla vostra valigia. Nei mesi estivi le temperature spesso superano i 40 gradi, mentre le minime invernali sono di solito intorno ai 15 gradi. E’ importante che vi proteggiate dal calore e dal sole, per cui abiti leggeri e a manica lunga sono normalmente la scelta migliore. Portare un maglione leggero o una pashmina è una buona idea dal momento che l’aria condizionata all’interno degli edifici può spesso essere gelida anche quando fuori il calore è soffocante./p>

    Se programmate di visitare le aree montagnose del nord est vi sarà utile una giacca, dal momento che in quest’area le temperature possono essere leggermente più basse, specialmente di notte./p>

    Per quanto riguarda i documenti è una buona idea portare con voi il certificato di matrimonio e le prescrizioni per le vostre medicine se state assumendo regolarmente qualche farmaco.

    Cosa non portare
    Abiti succinti, pornografia (o qualunque cosa che possa essere eventualmente scambiata per tale), sonniferi, carne di maiale; gli antidepressivi e medicine per la virilità, come il Viagra, sono assolutamente illegali o, in alcuni emirati, fortemente disapprovati, e il possesso può essere punito con multe, imprigionamento o l’espulsione.

    In viaggio con amici
    E’ vietato alle coppie che non abbiano vincoli ufficiali di dividere l’alloggio e persino di viaggiare insieme in un veicolo privato. Se state facendo visita a un amico di sesso diverso dal vostro, dal momento che è illegale essere insieme nella sua casa/appartamento, dovete organizzarvi per dormire in albergo e limitare gli incontri a luoghi pubblici. Anche se la polizia non ricerca deliberatamente chi contravviene a queste norme, è però obbligata all’indagine nel caso vi siano segnalazioni da parte dei cittadini e, chi viene colto sul fatto, sarà trattenuto in prigione.

    Manifestazioni pubbliche di affetto sono accettabili solamente tra coppie sposate ed anche in quel caso ogni gesto che sia più esplicito del tenersi per mano, può avere l’effetto di attirare la sgradita attenzione della polizia. Gli hotel in genere lavorano seguendo una politica del “non chiedere, non riferire”, ma anche in questo caso la prudenza può evitarvi parecchie noie.

    Le relazioni omosessuali sono illegali e possono creare veramente dei grossi problemi.

    Abbigliamento
    L’islamismo vuole che le persone vestano in maniera discreta e, anche se non ci si aspetta che i turisti si abbiglino seguendo i rigori islamici, è comunque richiesto il rispetto delle abitudini locali. Pertanto è bene vestirsi sobriamente e, soprattutto nel caso delle donne, senza che le spalle siano in vista e con orli non più corti del ginocchio. Durante la visita ai luoghi santi si richiede alle donne di coprire la testa, dunque è bene portare sempre con sè uno scialle o una sciarpa da usare in queste situazioni.

    Negli Emirati Arabi la questione abbigliamento è considerata abbastanza seria, tanto che alcuni dei paesi hanno dato il via a iniziative specifiche per istruire i turisti su come vestirsi in loco.

    Alcol e droghe
    L’alcol è un soggetto estremamente delicato. Senza una licenza non è consentito comprare, trasportare, possedere o consumare alcool al di fuori dei locali che hanno un autorizzazione speciale. Per i turisti questo significa che si può bere soltanto all’interno degli alberghi a 4 o 5 stelle. Consumare alcool in qualunque altro posto significa scherzare col fuoco. L’ubriachezza pubblica è anch’essa illegale, quindi se vi capitasse di alzare un pochino il gomito, tenete ben presente che non potete trovarvi per la strada mentre siete sotto l’influenza dell’alcool.

    Non esiste tolleranza nei confronti delle droga, che va assolutamente evitata.

    Guidare negli Emirati
    Negli Emirati Arabi il carburante è economico, e affittare una macchina può essere un modo interessante di esplorare il paese. Va però tenuto in gran conto che gli Emirati Arabi hanno una delle percentuali più alte del mondo di incidenti automobilistici mortali. Gli standard di guida infatti sono molto bassi e la guida spericolata è comune.

    Per cercare di arginare il problema della guida pericolosa, il governo ha introdotto un sistema di penalità a punti insieme a multe e confisca del veicolo; siate dunque informati che in caso di guida pericolosa o eccesso di velocità, la vostra auto potrebbe essere confiscata fino a un periodo massimo di 60 giorni.

    In sintesi, fate molta attenzione alle regole della strada, ma anche agli altri guidatori.

    Di solito i turisti provenienti da altri paesi possono guidare con la propria patente di guida, ma è sempre bene verificare caso per caso con la compagnia di noleggio auto prima di partire per gli Emirati.

    Public Transport
    Buses are cheap, safe and plentiful, with their destinations usually clearly marked in Arabic and English.

    Dubai and Abu Dhabi also have state of the art metro systems, which are reliable, efficient, comfortable and affordable.

    Taxis are quite cheap and a good way to get around. In a medical emergency, taxis are usually your best bet to get to the hospital quickly, since ambulance response times can be unpredictable and ambulances are used mostly for road accident response.

    Trasporti Pubblici
    Gli autobus sono economici, sicuri e abbondanti con itinerari e direzioni indicate chiaramente sia in arabo sia in inglese.

    Dubai ed Abu Dhabi in particolare, hanno una moderna rete metropolitana, affidabile, confortevole ed efficiente.

    I taxi sono abbastanza economici e un buon modo per spostarsi. In caso di emergenza sono anche il mezzo migliore per arrivare velocemente all’ospedale, dato che i tempi di risposta delle ambulanze sono imprevedibili e le stesse sono usate soprattutto per gli incidenti automobilistici.

    Valuta
    La moneta ufficiale degli Emirati Arabi è il dirham, la cui sigla è AED o Dhs. Le banconote in circolazione hanno tagli di 1000 Dhs, 500 Dhs, 200 Dhs, 100 Dhs, 50 Dhs, 20 Dhs, 10 Dhs and 5 Dhs, mentre le monete sono di 1 Dhs, 50 centesimi e 25 centesimi.

    Le carte di credito sono comunemente accettate e molte banche internazionali hanno qui una filiale, soprattutto in Dubai e Abu Dhabi, perciò la via più semplice per procurarsi della valuta locale è il prelievo da un ATM.

    Assistenza Sanitaria e Assicurazione
    I turisti che si recano negli Emirati Arabi devono già, o avere un’assicurazione di viaggio, o una copertura medica internazionale; in caso contrario, si richiederà al turista al momento dell’arrivo, di acquistare un’assicurazione sanitaria locale che possa coprire tutta la durata del soggiorno. E’ dunque indispensabile accertarsi di avere un’assicurazione adatta per il viaggio prima di partire per gli Emirati Arabi. Le strutture sanitarie pubbliche o private sono generalmente di standard alto e, qualora vi trovaste nella situazione di andare in ospedale durante il vostro soggiorno, potrete aspettarvi un livello di servizi medici tra i migliori al mondo.

    Questioni culturali: Il ramadan.
    Durante il mese del ramadan è illegale mangiare e bere (persino l’acqua) o fumare in pubblico tra l’alba e il tramonto, fatta eccezione per le donne in gravidanza, o che allattano, e per i bambini. Questa regola si applica sia ai musulmani sia ai non- musulmani e l’infrazione può portare all’arresto. Il Ramadan ispira anche una reviviscenza di entusiasmo religioso, per cui la polizia tende ad essere più vigile nel sorvegliare le questioni morali e religiose durante questo periodo e i turisti devono essere particolarmente attenti alle obbligazioni religiose e culturali.

    Fine settimana
    La settimana va dalla domenca al giovedi e il weekend copre dal venerdi al sabato

    Sicurezza
    Gli Emirati Arabi hanno un basso tasso di criminalità e sono generalmente molto sicuri. I crimini di strada sono rari, ma è bene che le donne di notte non siano sole per evitare sgradite attenzioni. Negli Emirati I crimini violenti praticamente non esistono.

    Vi invitiamo a contattare i nostri esperti consulenti per avere le loro raccomandazioni sul più adatto livello di copertura assicurativa sanitaria di viaggio per gli Emirati Arabi Uniti.

    Se desiderate ulteriori informazioni sul viaggiare negli Emirati, sui piani medici assicurativi internazionali che possiamo fornire in loco o se volete ricevere un preventivo gratuito, contattateci subito.

  • Ulteriori Informazioni sull’Assicurazione Medica per gli Emirati Arabi Uniti

    Se desiderate ulteriori informazioni sull’assicurazione medica internazionale e sulle opzioni per gli Emirati e il Medio Oriente, vi raccomandiamo di visitare il sito UAE Medical Insurance.

 

Se desiderate altre informazioni sugli Emirati Arabi, sui piani internazionali d’assicurazione che possiamo offrirvi nel paese, o per ricevere un preventivo gratuito, vi invitiamo a contattare subito uno dei nostri esperti consulenti.